Congresso “Procedimenti sull’Universo”

CONGRESSO “PROCEDIMENTI SULL’UNIVERSO”

Il luogo era Phoenix, Arizona, e si trattava di un’altra pietra miliare. In particolare, Duplicazione, e il suo ruolo nelle capacità del preclear di fare As-is e di esteriorizzarsi, come anche nella perizia dell’auditor nel raggiungere il risultato. Ecco il Congresso in cui L. Ron Hubbard svela la Procedura 30, che comprendeva tre importanti procedimenti: quella che sarebbe diventata la leggendaria Procedura di Apertura tramite Duplicazione, Problemi e Soluzioni e Concedere la Beingness. Tuttavia i partecipanti al Congresso ricevettero ben più di una semplice descrizione, con L. Ron Hubbard che consegnava questi procedimenti al gruppo. Indipendentemente dai risultati strepitosi, la storia più bella doveva ancora arrivare. In primo luogo, con la tecnologia che ora era in grado di occuparsi di ogni caso, la pubblicazione del primo Manuale dell’Auditor di Gruppo e il Processing di gruppo come pilastro di Scientology. Secondo, la scoperta della Duplicazione, che aveva dato luogo a procedimenti per avere la meglio sulla propria mente reattiva. Ed infine, l’avanzamento alla velocità della luce fino alla completa codifica della tecnologia, da questa era di sviluppi fino alla vetta delle capacità del thetan. L. Ron Hubbar, infatti, nel giro di pochi mesi non aveva codificato solo gli Assiomi di Scientology, ma anche i procedimenti direttamente derivati da questi Assiomi, procedimenti che risolvono sia il livello più basso dei casi che la sfera superiore fino al raggiungimento della capacità di esteriorizzazione OT. Questo, quindi, è il Congresso che porta dalle Potenzialità del Theta di Scientology 8-8008 allo stato di OT e a La Creazione della Capacità Umana.

Leggi anche

acquista
€190
Quantità
Lingua
Spedizione gratuita Attualmente idoneo spedizione gratuita.
In stock
Spedizione entro 24 ore
Imposta­zione:
Compact Disc
Conferenze:
14

SCOPRI DI PIÙ CONGRESSO “PROCEDIMENTI SULL’UNIVERSO”

Se un uomo se la passa male nella vita è perché non può produrre una duplicazione e lui stesso non può tollerare una duplicazione. In altre parole, lui stesso non può essere causa e non si arrischia ad essere l’effetto della causa di qualcun altro. — L. Ron Hubbard

La storia iniziò diciotto mesi prima. Avendo delineato le potenzialità e le capacità di un essere allo stato nativo – Clear Theta – L. Ron Hubbard pubblicò le sue scoperte e questa tecnologia in Scientology 8-8008, testo del leggendario Corso di Dottorato di Filadelfia.Nondimeno, se queste scoperte avevano elevato Scientology a un nuovo livello, la loro portata era tale da fungere come trampolino di lancio verso la meta finale. Dal punto di vista di L. Ron Hubbard , ora che poteva veramente liberare un essere, il suo compito era mettere quell’abilità nelle mani di ogni auditor, per conseguire la liberazione di ogni essere.

Quindi, nelsettembre del 1953, tenne il Primo Congresso Internazionale dei Dianeticist e degli Scientologist, nel quale rese note per la prima volta le tecniche di esteriorizzazione ad un vasto pubblico. Durante quel Congresso annunciò anche l’apertura di un nuovo Centro di Processing a Camden, nel New Jersey, un centro che definì significativamente “Centro Seminariale”. Non sarebbe stato usato solo come centro per dare processing ai casi più difficili, ma sarebbe servito anche per lanciare un programma completamente nuovo:

“Questo Centro Seminariale, quindi, darà anche addestramento di livello molto avanzato, di tanto in tanto, e addestramento di tipo seminariale (si tratta di addestramento molto avanzato, non elementare o basilare).”

Chiamato inizialmente Corso di Addottrinamento di Camden, presto divenne noto come 1° Corso Seminariale Avanzato (ACC). A differenza dell’addestramento per Auditor Professionista che veniva già tenuto in tre continenti, il requisito preliminare minimo per l’ammissione al Corso Seminariale di L. Ron Hubbard era una piena certificazione di Auditor Professionista. E persino con quella, l’ammissione avveniva solo su invito ed era riservata agli auditor migliori tra i migliori.

Così iniziò la fase successiva della ricerca. la cui meta era quella di sviluppare e perfezionare la procedura affinché praticamente qualsiasi auditor potesse risolvere qualsiasi caso fino al conseguimento della capacità di esteriorizzazione. A tal fine, L. Ron Hubbard sviluppò alcuni procedimenti, li sperimentò direttamente sui preclear e li fornì poi agli auditor perché li usassero con i loro preclear. In seguito, effettuando la supervisione di questi auditor, poté osservare la loro applicazione pratica, localizzare le loro aree di difficoltà e, oltre a perfezionare i procedimenti per renderli addirittura più semplici, fu in grado di sviluppare ulteriori procedure di addestramento per migliorare le abilità dell’auditor.

Questa è dunque la storia della ricerca e degli sviluppi condotti da L. Ron Hubbard che si sarebbero dispiegati nei successivi dodici mesi. Non appena L. Ron Hubbard diplomava gli auditor dopo sei settimane di addestramento intensivo sull’ACC, cominciava subito ad addestrare il successivo gruppo di studenti. E così si formarono il Secondo ACC, il Terzo ACC e uno dopo l’altro i successivi. Addestrando un auditor dopo l’altro, sviluppando un procedimento dopo l’altro e tenendo una conferenza dopo l’altra, nel giro di un anno erano state registrate più di 500 conferenze relative all’avanzamento delle ricerche e delle scoperte che avvenivano giorno dopo giorno.

Dal punto di vista organizzativo, l’espansione era così grande che L. Ron Hubbard aveva già istituito un nuovo centro di addestramento a Phoenix, in Arizona. Ma la vera novità era l’espansione tecnica. Ogni nuovo progresso non faceva altro che intensificare sia la velocità che il numero di ulteriori conquiste. Combinando tutto questo con gli auditor che si diplomavano – e poi diffondevano la notizia dei risultati nelle loro città – nell’estate del 1954 le richieste da parte del pubblico che chiedeva un altro Congresso di L. Ron Hubbard erano letteralmente alle stelle.

La tempestività non poteva essere migliore. Più che solamente un’altra “conquista”, L. Ron Hubbard era ancora una volta arrivato a un’altra pietra miliare dopo la quale nulla sarebbe stato più lo stesso. In particolare, il ruolo della duplicazione nella capacità del preclear di fare As-is e di esteriorizzarsi. E, della stessa importanza, il ruolo della duplicazione in relazione all’abilità di un auditor di applicare quei procedimenti fino a conseguire quel risultato con il preclear. Questo è il retroscena di tutto quello che Ron avrebbe svelato nel Congresso Procedimenti sull’Universo.

Il Congresso si svolse a Phoenix, in Arizona, dove confluirono Scientologist da tutti gli angoli del mondo, che si radunarono nel Teatro di Phoenix all’angolo tra le vie Central e McDowell. E appena L. Ron Hubbard iniziò la prima conferenza, le persone presenti al Congresso conobbero presto non solo l’applicazione universale della duplicazione a tutto l’auditing, ma anche quella che Ron più avanti chiamò Procedura 30.Tuttavia le persone presenti al Congresso stavano per ricevere molto di più di una semplice descrizione di queste procedure. Presto ne avrebbero fatto esperienza, con L. Ron Hubbard che per la prima volta audiva questi importanti procedimenti su un gruppo. La Procedura di Apertura tramite Duplicazione data a tutti i presenti era solo l’inizio, a cui poi seguì il resto della Procedura 30: Problemi e Soluzioni, Concedere la Beingness e perfino diversi procedimenti sperimentali sull’esteriorizzazione.

Tuttavia, nonostante l’entusiasmo del pubblico, gli sviluppi più importanti furono quelli che si ebbero subito dopo questo Congresso. Infatti questo fu un punto di svolta con reali ramificazioni universali:

  • In primo luogo, con la tecnologia che ora era in grado di occuparsi di ogni caso, la pubblicazione del primo Manuale dell’Auditor di Gruppo e il Processing di Gruppo come pilastro di Scientology.
  • In secondo luogo, con le scoperte sulla duplicazione: la tecnologia fondamentale che non solo rende efficace ogni tipo di auditing, ma che ha condotto ai procedimenti che fanno svanire la mente reattiva.
  • Ed infine, l’avanzamento alla velocità della luce fino alla completa codifica della tecnologia, da questa era di sviluppi fino alla vetta delle capacità del thetan. L. Ron Hubbard, infatti, nel giro di pochi mesi non aveva codificato solo gli Assiomi di Scientology, ma anche i procedimenti direttamente derivati da questi Assiomi, procedimenti che risolvono sia il livello più basso dei casi, che la sfera superiore, fino al raggiungimento della capacità di esteriorizzazione OT.

Ecco, quindi, il Congresso che parte dai potenziali di theta espressi in Scientology 8-8008 fino ad arrivare allo stato di OT e alla La Creazione della Capacità Umana.