Riabilitare il Potere di Scelta

RIABILITARE IL POTERE DI SCELTA
Six Levels of Processing

Emersi dalle continue ricerche di Ron sui Sei Procedimenti Fondamentali, i Sei Livelli di Processing raggiunsero ancora più casi da un livello ancora più basso. Questa tecnologia era così cruciale che Ron decise di renderla disponibile a tutti gli auditor tenendo un corso intensivo di tre giorni. Il primo argomento fu la tecnologia per iniziare effettivamente una seduta, perché come avvertì gli studenti “Una volta abbiamo dovuto chiedere per cinque ore ad una signorina che cosa stava facendo prima che ci dicesse una risposta diretta: ‘sto venendo audita’. Fino ad allora lei stava facendo qualsiasi altra cosa”. Quindi, l’importanza dei Rudimenti è il soggetto del Livello Uno. Poi, con i Rudimenti in, Ron fornì un’istruzione dettagliata su tutto il resto: Livello Due: Procedimenti Localizzativi e di Non-Sapere, Livello Tre: Processing Decisivo, Livello Quattro: Procedura di Apertura tramite Duplicazione, Livello Cinque: Rimedio alla Scarsità di Comunicazione e Livello Sei: Rimedio dell’Havingness e Individuare Punti nello Spazio. La meta era di riabilitare la capacità del preclear di prendere decisioni e, quindi, il suo potere di scelta. Ron considerò questi nastri così importanti che li esportò alle Accademie di tutto il pianeta, mentre la consegna di questo Corso Professionale ne avrebbe ispirati altri 2 nei mesi a venire.

Leggi anche

acquista
€130
Quantità
Lingua
Spedizione gratuita Attualmente idoneo spedizione gratuita.
In stock
Spedizione entro 24 ore
Imposta­zione:
Compact Disc
Conferenze:
6

SCOPRI DI PIÙ RIABILITARE IL POTERE DI SCELTA

Con Sei Livelli di Processing viene introdotto un metodo di auditing ed una nuova atmosfera di auditing che delinea gli atteggiamenti calcolati al meglio per permettere un continuo e stabile miglioramento in un caso. — L. Ron Hubbard

Il ritorno di Ron in Inghilterra nel tardo 1955 non fu solo il presagio di un intenso periodo di ricerca e di addestramento per auditor, esso confermò e rafforzò l’idea di Londra come città con uno status unico nella storia di Scientology. Dato che è qui che Ron aveva definito per la prima volta lo spirito umano come un essere immortale con capacità che vanno oltre ogni cosa mai descritta arrivando alle verità assiomatiche sulle quali si basò tutta la ricerca successiva e, in verità, su cui tutta Scientology fu fondata.

Di fatto, non solo gli Scientologist ma il pubblico generale, aspettavano ardentemente la prima visita di Ron nel loro paese da quasi tre anni, e le sue conferenze per il pubblico, tenute al teatro Lindsey, di Londra, videro il tutto esaurito rapidamente. Di fatto, quando Ron cominciò a parlare, c’erano solo posti in piedi, con il pubblico che affollava i corridoi tra le file.

Però, lo scopo di Ron nel recarsi in Inghilterra aveva a che fare non solo con la sua intenzione di consolidare Scientology a livello organizzativo, per dare servizi ad un campo che cresceva rapidamente, ma di addestrare gli auditor inglesi fino ad un alto livello di competenza. Di conseguenza ecco il Quarto ACC di Londra.Perché fu nel Quarto ACC di Londra che Ron rese pubblico alcuni progressi di grande importanza che provenivano dalle sue ricerche in Sei Procedimenti Base, in particolare, Sei Livelli di Processing.E furono di grande importanza, perché, per quanto riguarda ciò che significava per gli auditor, Sei Livelli di Processing potevano essere usati con persino più casi e ad un livello maggiore di semplicità:

“Stiamo infatti facendo le stesse cose che facciamo con le Sei Fasi Fondamentali, a parte che le facciamo molto meglio, ecco tutto.

Non abbiamo cambiato troppo le cose. Ma stiamo tentando di capire con maggior chiarezza e di far progredire i casi più rapidamente.”

Di fatto, questa tecnologia era così vitale che Ron decise di renderla disponibile a tutti gli auditor, persino coloro i cui orari non avrebbero permesso di partecipare ad un ACC di sei settimane. Si ebbe così il Corso Professionale Hubbard di Londra che Ron tenne l’8 novembre 1955 presso il nuovo quartier generale dell’organizzazione di Londra a Brunswick House. Ciò che questi auditor avrebbero fatto nei successivi tre giorni sarebbe stato uno studio intensivo nell’applicazione di Sei Livelli di Processing.

Prima, comunque, Ron voleva assicurarsi che gli auditor stessero effettivamente audendo. Così, li istruì in merito a trovare un pc e ad iniziare una seduta. Se ciò sembrava ovvio, di sicuro non lo era:

“Come troviamo un pc? Una volta abbiamo chiesto ad una signora per cinque ore che cosa facesse prima che ci desse una risposta precisa: ‘Sto ricevendo auditing’.

Fino a quel momento stava facendo qualcos’altro. Stava tentando di esaminare il proprio passato, stava tentando di scoprire perché il marito l’avesse piantata. Stava tentando di scoprire questo a dava risposte incredibili su ciò che faceva su quella sedia. Ciò che faceva su quella sedia era ricevere auditing e c’erano volute cinque ore perché lo scoprisse.”

Di conseguenza vennero i Rudimenti, uno sviluppo fondamentale che Ron prese come soggetto della prima conferenza del corso. Poi con i rudimenti decisamente in, dedicò le rimanenti conferenze a dettagliate istruzioni su tutti gli aspetti dei Sei Livelli, enfatizzando sempre la meta di riabilitare il Potere di Scelta del preclear e la sua capacità di prendere decisioni:

  • Prima Dinamica: perché è il punto di entrata più facile per le rimanenti dinamiche;
  • Restimolazione: qual è il meccanismo, e come viene rimediato nel Processing Decisionale;
  • Le quattro tolleranze: cosa sono, e perché aumentando il potere di scelta di qualcuno, si aumenta la sua tolleranza;
  • Pensiero: ogni volta che una persona pensa a qualcosa fa buchi nel MEST
  • Duplicazione: “non deve succedere di nuovo” vuol dire nessuna duplicazione e quindi nessuna comunicazione, nonché la relativa risoluzione nell’auditing;
  • Comunicazione: la ricompensa della vita è la prima considerazione fondamentale di qualunque gioco;
  • Esteriorizzazione: che relazione ha il Sesto Livello con la Route 1 la Creazione della Capacità Umana e perché è interamente un processo per un thetan esteriorizzato;
  • “Stazione Waterloo”: battezzata con il nome della stazione ferroviaria di Londra che brulica sempre di persone rendendola così un luogo ideale per quel tipo di procedimento oggettivo, e come esso sia flat quando il preclear è capace di non-conoscere a piacimento.

Tutto ciò costituiva i Sei Livelli di Processing, dei quali Ron dichiarò: “sono esplosivi come una bomba” e le Conferenze del Corso Professionale Hubbard sono un’assoluta necessità per gli auditor. Di fatto, la tecnologia era di una così vasta importanza che Ron fece esportare i nastri nelle accademie di tutto il mondo, mentre la sua serie di conferenze dell’HPC di Londra ispirò due ulteriori conferenze dei Corsi Professionali nei mesi a venire.

E, come prova che il nome di L. Ron Hubbard era sulla bocca di praticamente tutti gli inglesi, fu in questo periodo che un famoso giornale britannico richiese un’intervista esclusiva. Il risultato: un articolo che presentò Ron come un “pioniere” la cui infanzia includeva discorsi con sant’uomini e mistici dell’Oriente e le cui scoperte ed insegnamenti costituivano una “formidabile combinazione”. Descritto da Ron stesso come “una storia molto lunga e amichevole” l’articolo informava i lettori che Scientology “vi indica le abilità, la capacità di comando, la facoltà di guadagnare e il potenziale di felicità che sono sempre stati presenti, ma sommersi”.

Tuttavia, di un’importanza ancora maggiore furono i dati e le tecniche che Ron diede agli auditor inglesi per risolvere tutti i tipi di caso creando così esseri liberi. E a questo riguardo, tutto ciò che fece in quei mesi in Inghilterra fu coronato dal successo. Perché, come Ron scrisse al redattore della rivista Ability a Washington:

“Abbiamo vastamente reso queste persone bravi auditor. La Gran Bretagna ora è in tale misura più ricca.”