Congresso sui Successi del Clearing

CONGRESSO SUI SUCCESSI DEL CLEARING

Come finale appropriato ai Congressi di Scientology, l’ultimo congresso di L. Ron Hubbard giungeva direttamente dal livello più elevato. Si trattava della scoperta che avrebbe portato allo sviluppo del Corso di Clearing, il Quadro dei Gradi e l’Organigramma. Era una scoperta talmente vasta, talmente basilare: si tratta dello Scopo Fondamentale. Come L. Ron Hubbard rivela: “Ogni engram che abbiamo esplorato, ogni pezzo di massa nera, ogni ridge, ogni fuoco incandescente, ogni cosa che accade nella mente si verifica a causa di un cambiamento o di un’alterazione dello scopo fondamentale di una persona”. E questo è soltanto l’inizio di ciò che L. Ron Hubbard aveva scoperto, perché quando ascolterete la sua conferenza, Lo Scopo Fondamentale, guadagnerete una comprensione completamente nuova di quello che significa veramente “Conosci te stesso”. Ma, a parte tutto quello che questa scoperta generò, in termini di Clearing più veloce ed in maggiore quantità, vi è un altro motivo per cui questo venne chiamato Congresso sul Successo del Clearing. Infatti, se vi siete mai chiesti come tutto questo si combini assieme: la tecnologia, le organizzazioni, la forza combinata degli Scientologist, le risposte sono tutte qui. Dalla memorabile conferenza sul ruolo chiave delle organizzazioni di Scientology per mandare in porto il Clearing planetario, Le tue organizzazioni di Scientology e che cosa fanno per te, all’esatto programma di L. Ron Hubbard su come farlo diventare una realtà: Il Clearing del Mondo e Tu. Qui, dunque, abbiamo il Congresso finale di L. Ron Hubbard e l’intero itinerario che porta ad un pianeta reso Clear.

Leggi anche

acquista
€130
Quantità
Lingua
Spedizione gratuita Attualmente idoneo spedizione gratuita.
In stock
Spedizione entro 24 ore
Imposta­zione:
Compact Disc
Conferenze:
8

SCOPRI DI PIÙ CONGRESSO SUI SUCCESSI DEL CLEARING

Tutte queste cose sono pertinenti. Le organizzazioni sono prive di attrattiva. L’amministrazione è priva di attrattiva. Le linee di comunicazione, a quanto pare, hanno pochissimo a che fare con il fatto che diventiate Clear o no, ma, dalla mia posizione, se non fosse per queste cose sarei continuamente invischiato in tutto quanto il resto a un punto tale, che non porterei mai a termine il lavoro. A me, quindi, appaiono molto importanti. E anche a voi dovrebbe apparire importante il fatto che la tecnologia, una volta sviluppata, giunga in uno stato puro e decoroso e vi resti, e sia applicabile e utilizzabile. E questa è l’unica cosa che stiamo cercando di fare. — L. Ron Hubbard

Come finale appropriato ai Congressi di Scientology, l’ultimo congresso di L. Ron Hubbard giungeva direttamente dal livello più elevato.

L’argomento era il Clearing Mondiale.Il principio che ne stava alla base ero lo scopo fondamentale. E nel suo studio di Saint Hill, Ron stava facendo passi da gigante. In particolare, aveva spinto i casi fino a Clear scoprendo un fattore che si trova alla base dell’aberrazione:

“Ogni engram che abbiamo esplorato, ogni pezzo di massa nera, ogni ridge, ogni fuoco incandescente, ogni cosa che accade nella mente si verifica a causa di un cambiamento o di un’alterazione dello scopo fondamentale di una persona.”

E con procedimenti di precisione e procedure esatte fondate proprio su quel principio, egli stava facendo a pezzi i casi e addestrando intensivamente nei dettagli gli studenti del Corso d’Istruzione Speciale di Saint Hill.

Eppure, per quanto miracolosa fosse quella tecnologia, con una popolazione mondiale composta da miliardi di persone, il Clearing Mondiale fatto con “due sedie di auditing alla volta” avrebbe richiesto il prossimo trilione di anni. C’era bisogno di qualcos’altro. E qui troviamo la narrazione più ampia di ciò che la scoperta di L. Ron Hubbard sullo scopo fondamentale aveva generato in termini di doingness.

Pur essendo ancora in via di svolgimento, il Corso d’Istruzione Speciale di Saint Hill contava già 209 conferenze. Inoltre, L. Ron Hubbard non aveva solo innalzato il grado di perizia degli auditor a livelli prima d’allora inconcepibili: aveva sviluppato nuovi metodi di addestramento, che potevano ora essere impiegati da ciascuna organizzazione nelle proprie aree di addestramento.

D’altro canto ora diventava evidente lo schema secondo il quale Scientology avrebbe continuato ad espandersi da allora in poi. In quanto gli auditor esperti ora in addestramento avrebbero potuto essere i punti stabili per mandare la cosa ancora più avanti. Tutto questo era la conseguenza di quello che avveniva quando lo scopo fondamentale veniva ripristinato, come avviene in un Clear, e degli effetti che essi creavano in ogni nuova area, per il semplice fatto di essere Clear. Tutto questo rivelava in qual modo un solo auditor poteva rendere Clear delle intere aree geografiche. Ecco la spiegazione di ciò che significava “rendere Clear il pianeta” tradotto in realtà:

“Funziona per progressione aritmetica, perché appena alcune di queste persone fossero abbastanza avanti e Clear loro stesse, vedreste queste persone avanzare rapidamente… un certo numero fra loro avanzerebbe rapidamente nell’addestramento professionale, non riuscireste a fermarle… e avanzerebbero diritte e formerebbero dei gruppi propri.”

E così L. Ron Hubbard salì a bordo della Queen Elizabeth con destinazione New York, diretto a Washington. Più specificamente, il luogo dell’incontro era il Mayflower Hotel e, come ci si poteva aspettare, ci fu una partecipazione da record assoluto. Anche se molti congressi precedenti avevano avuto le loro azioni teatrali, questo incluse perfino l’offerta di scoprire la vera e propria meta di qualcuno, un nome scelto a caso, prima della fine del Congresso. Tutto questo spiegava l’auditing intensivo che si teneva fra una conferenza e l’altra, dato che… sì, alla fine trovarono veramente quella meta. Infine, per quanto riguarda l’atmosfera eccitante… una teatrale dimostrazione di una GPM, per non parlare della batteria suonata dal vivo dal veterano Louie Belucci… durante le conferenze!

Ma se tutto questo aveva un’aria di celebrazione, c’era un buon motivo. Perché qui si trattava dell’importanza cruciale di rivitalizzare un individuo, un gruppo o un pianeta ed in questo modo mettere intere nazioni sulla Strada verso la Libertà.

Inoltre, per consolidare definitivamente la via, L. Ron Hubbard tenne la sua fondamentale conferenza sul ruolo chiave delle Organizzazioni di Scientology, le stabili fondamenta che guidano il clearing planetario: “Le Vostre Organizzazioni di Scientology e Ciò Che Possono Fare per Voi”.

E quindi sì, con lo Scopo Fondamentale, l’ultimo congresso di L. Ron Hubbard diede inizio ad un nuovo mondo. Dato che egli continuò a portare avanti il Corso d’Istruzione Speciale di Saint Hill e nello spazio di soli tre anni:

  • Ridusse quegli scopi e contro-scopi al loro nucleo essenziale: il Corso di Clearing, così che oggi basta seguire la mappa.
  • Inoltre, completò lo sviluppo e la presentazione del Ponte, Il Quadro di Classificazione e Gradazione dei Livelli e dei Certificati, ed eccolo qui, a Clear: Scopo.
  • E, infine, allineò tutti gli scopi. E, infine, allineò tutti gli scopi perché, di pari passo con lo sviluppo e la pubblicazione del Quadro dei Gradi per la libertà personale, sviluppò e pubblicò anche l’Organigramma, come schema di Terza Dinamica per portarlo avanti.

A quel punto rimaneva solo il futuro. E per sapere da cosa esso sarebbe dipeso, rimaneva solo ciò che espresse nelle sue parole di commiato:

“Noi Scientologist dobbiamo cooperare.”

E, in questo congresso finale, ci disse come fare proprio questo.